pnl

 

La programmazione neuro linguistica (PNL)

Nell’ambito del suo nuovo sistema di coaching, il coach Mario Furlan – in qualità di master trainer di programmazione neuro linguistica – ha inserito diversi elementi tratti dalla PNL. Comprendere meglio cosa sia la PNL e quale ruolo abbia all’interno del contesto dell’Alfacoaching può essere molto importante sia per comprendere le caratteristiche di questo coaching efficace, sia l’utilità di questo strumento all’interno della sua nuova cornice, sia l’approccio pratico di Mario Furlan alla PNL.

La programmazione neuro linguistica, o PNL, è un approccio alla comunicazione, alla crescita personale, allo sviluppo personale e alla psicoterapia ideato in California negli anni Settanta da Richard Bandler e John Grinder.

Il nome “PNL”, ovvero l’acronimo delle parole “programmazione”, “neuro” e “linguistica”, derivano dall’idea che esista una connessione tra i processi neurologici (“neuro”), il linguaggio (“linguistica”) e gli schemi comportamentali appresi con l’esperienza (“programmazione”).

Introduzione alla programmazione neuro linguistica

“Un’introduzione alla programmazione neuro linguistica è utile per tutti” dice Mario Furlan. “Perché la psicologia neuro linguistica ha offerto una visione nuova della psicologia in generale, e dello sviluppo personale nello specifico. Il metamodello della PNL, cioè il suo modello interpretativo della realtà, è un elemento importante della neurolinguistica. Morale: i libri di PNL dovrebbero essere nella biblioteca di chiunque sia interessato alla crescita personale; e ciascuno dovrebbe aver seguito almeno un corso di PNL.”

Nell’affrontare la programmazione neuro linguistica, ci sembra fondamentale chiarire fin da subito che Mario Furlan ha un approccio pratico e assolutamente non “mistico” alla PNL.
Questa esigenza nasce dalla volontà di includere nel nostro progetto un pubblico che, nell’avvicinarsi alla PNL ha avvertito i sintomi di una degenerazione che in taluni casi si è verificata e, per questi validi motivi, ha deciso di rinunciare a questo modello. Molti infatti hanno constatato che troppo spesso la PNL è diventata un fenomeno che ha travalicato i limiti entro cui è lecito utilizzarla e se ne sono discostati.

Il successo della PNL: da teoria a religione

La programmazione neuro linguistica ha riscosso successo prima a Milano, e poi nel resto d’Italia a partire dagli anni Novanta.
Ogni anno, nel nostro Paese, vengono organizzati migliaia di corsi di, e vengono pubblicati centinaia di libri. La programmazione neuro linguistica è diventata molto popolare. Di più: è diventata una moda. E, per qualcuno, addirittura una sorta di religione. Con i suoi adepti che la vedono come la chiave per risolvere qualunque problema.

La PNL non è una religione (almeno per Furlan)

Per questi motivi la programmazione neuro linguistica è evitata da molte persone che pure potrebbero trarre miglioramenti e preziosi spunti.
Respinti dall’atmosfera di “setta” o giustamente restii a frequentare corsi, rimangono diffidenti nei confronti della religiosità che pervade, sempre più spesso, questo ambiente.
Vogliamo però sottolineare che al riguardo Mario Furlan ha una visione assolutamente pratica, totalmente “laica”.
Mario Furlan crede, cioè, che la programmazione neuro linguistica sia una teoria psicologica, uno dei numerosi strumenti che il coach ha a disposizione per favorire la crescita personale.

La PNL come strumento efficace (non unico)

L’approccio di Mario Furlan è quindi diverso da un trainer ortodosso di PNL. Mario Furlan è anche un trainer qualificato in programmazione neuro linguistica e svolge regolarmente corsi di PNL a Milano, nel resto d’Italia e all’estero. Ma sia quando effettua corsi di programmazione neuro linguistica, sia (e soprattutto) quando lavora nel contesto dell’Alfacoaching, Mario Furlan rifiuta ogni visione idealizzata e misticheggiante di questa disciplina.
In particolare, nell’ambito dell’Alfacoaching Furlan ha esercitato il suo approccio sincretico, ha selezionato e inserito quegli elementi di PNL che gli sono sembrati adeguati per dare efficacia a questo innovativo percorso di crescita personale, senza mai intendere la PNL come una disciplina perfetta e conclusiva.

In particolare, come emerge dalla sua biografia, Mario Furlan ha avuto l’opportunità di mettere tutte le teorie (PNL compresa) alla dura prova dell’esperienza reale. Ed ha perciò potuto selezionare tutti quegli elementi che si sono dimostrati davvero efficaci e concreti.
Perciò, a differenza di tanti coach che vedono la PNL come una sorta di panacea o di mistica religiosa, Mario ha semplicemente scelto quelli utili.

Come abbiamo infatti accennato nella pagina dedicata a questo tipo di coaching innovativo esso è il frutto dei migliori strumenti di diverse discipline.
La PNL rappresenta uno strumento efficace ma non esclusivo.

Corsi e Libri di PNL

Dato il grande successo, ci sembra importante anche illustrare le principali applicazioni che la PNL ha ricevuto. In generale essa è diventata lo strumento quasi esclusivo per la crescita personale.
Inoltre a partire dal 2013-2014 i corsi di PNL e i libri di PNL sono richiesti innanzitutto in due ambiti: la PNL per la seduzione e la PNL per dimagrire.

La PNL per la seduzione

In alcuni suoi corsi, Mario Furlan utilizza la programmazione neuro linguistica non solo per insegnare a sedurre, ma anche per aiutare a trovare il partner giusto.
Questo avviene attraverso l’insegnamento di tecniche di PNL quali il ricalco e guida (ricalco la comunicazione dell’altro, e poi lo guido dove voglio io), e con l’utilizzo di una comunicazione adeguata nelle parole (i corsi di PNL insegnano quali parole sono le più utili per la seduzione, e quali invece vanno evitate come la peste), e anche nel linguaggio paraverbale (il tono di voce) e non verbale.

“La PNL è indubbiamente utile per la seduzione, ma come sempre il miglior strumento di seduzione è un carattere aperto, una sana autostima e un comportamento sincero – conclude Mario Furlan. – “Altrimenti puoi usare la PNL per la seduzione quanto vuoi, ma alla fase di seduzione seguirà quella di delusione. Tua, e dell’altro. Ne vale la pena?”

La pnl per dimagrire

Molto richiesti sono anche i corsi di PNL per dimagrire. Funzionano: perché dimagrire non è soltanto un processo fisico, ma anche un’operazione mentale.

“Tecniche di programmazione neuro linguistica come la visualizzazione, le affermazioni, il metamodello possono essere di grande aiuto – afferma Mario Furlan.
Purché la PNL per dimagrire non venga vista come un miracolo, bensì come un’occasione di sviluppo personale”.